Hollow City-Recensione

NUOVA RECENSIONE!!

91Tcwaf9rcL._SL1500_
TRAMA:
Chi è Jacob Portman? Un ragazzo qualunque finito dentro un’avventura più grande di lui, o un predestinato, uno Speciale dai poteri prodigiosi, abilissimo investigatore dell’ombra
e cacciatore di mostri terrificanti? Nessuno lo sa. L’unica cosa certa è che sembrano trascorsi secoli dal giorno in cui la misteriosa morte del nonno lo ha spinto a indagare sul suo passato, catapultandolo sull’isoletta di Cairnholm, al largo delle coste gallesi. È qui che si imbatte nella bizzarra e affascinante combriccola dei Bambini Speciali: creature dotate di poteri curiosi e irripetibili, membri superstiti di una stirpe meravigliosa, obbligati, per sfuggire alla persecuzione di un mondo ottusamente Normale, ad affidarsi alle inflessibili cure di Miss Peregrine, la donna-uccello in grado di manipolare il tempo. Ma ora che Miss Peregrine è ferita e non riesce a ritrovare le proprie sembianze umane, i Bambini Speciali e Jacob saranno costretti a vedersela da soli con coloro che minacciano di distruggerli usurpando la loro stranezza e dovranno abbandonare l’eterno presente in cui hanno vissuto per avventurarsi nel mondo reale.
TUTTO PER MISS PEREGRINE
Ho appena finito il secondo libro di questa saga o trilogia che sarà e già non sto nella pelle dal leggere il terzo quando uscirà (spero a breve).
In questo libro ripartiamo dove avevamo lasciato i nostri amati amici SPECIALI,per portarli alla ricerca di Miss Wren che salverà Miss Peregrine. I bambini si ritrovano nel mondo allo scoperto mentre i giorni nel 1940 passano in fretta per la loro direttrice il tempo stringe. Incontrano tanti amici speciali,questo viaggio metterà alla prova i loro poteri,ma anche il loro spirito di squadra. Incontreranno animali speciali,per esempio un mezzo cavallo e mezza giraffa,incontreranno altri speciali e altri anelli. Scopriranno che i Vacui sono più forti di quello che loro pensano e Jacob scoprirà che il suo potere è più forte e soprattutto e molto simile a quello del nonno. Jacob riporterà in vita ogni tappa del nonno,ripercorrerà gli stessi sentimenti,l’amore per Emma,lo sconforto di dover lasciare quel mondo magico,ma così pericoloso per uno molto monotono,ma più sicuro.
Questo libro potremmo anche vederlo sotto forma di una metafora in cui ogni persona “diversa” debba per forza isolarsi sennò non può essere accettata dal mondo esterno,con tutti i problemi,le bellezze e i lati negativi che questo comporta.
Vi auguro buona lettura.

FOTO CONTENUTE NEL LIBRO:
tumblr_static_fiona download (5)

Precedente Il superstite-Wulf Dorn-Recensione Successivo Perché si dice "Pesce d'aprile"?- Scopriamolo insieme